Conservare correttamente il caffè

Blog del campo 3

Il nostro caffè è confezionato in modo ottimale per garantire freschezza e aroma. Ma una volta aperto, alcuni pericoli sono in agguato, perché il caffè è un prodotto naturale sensibile.

Affinché i preziosi chicchi conservino la loro freschezza e il loro aroma il più a lungo possibile, è necessario osservare alcuni punti. Con questi consigli, si può essere sicuri che il caffè manterrà il suo aroma speciale per molto tempo.

I chicchi di caffè amano il buio, il secco e il fresco. L'aria, l'umidità, le grandi fluttuazioni di temperatura e la luce possono influenzare negativamente il gusto e la durata di conservazione del caffè. Il caffè aperto si ossida a temperatura ambiente e diventa rapidamente rancido.

Conservare il caffè in chicchi interi. Ogni chicco di caffè contiene oltre 1000 aromi diversi. Per evitare che gli oli aromatici e i grassi contenuti evaporino prematuramente, i chicchi dovrebbero essere macinati solo in porzioni poco prima della preparazione.

Ben confezionato. Conservare il caffè aperto in un contenitore opaco ed ermetico. I contenitori di ceramica o porcellana sono ideali, proteggendolo da ossigeno, umidità e luce. Per gli altri materiali, si consiglia di mettere il caffè nel contenitore con l'imballaggio originale. Questo evita che gli oli e i grassi si impregnino nel materiale e si ossidino.

Non conservare in frigorifero. Il caffè assorbe rapidamente gli odori estranei e l'umidità, e nel frigorifero ce n'è in abbondanza. Se il caffè viene conservato in frigorifero, l'aroma può cambiare in modo sgradevole. Inoltre, la grande fluttuazione di temperatura può portare alla condensazione, che influenza negativamente gli aromi.

Affrettatevi senza indugio. Più a lungo il caffè tostato viene conservato, più l'aroma ne risente. Per un aroma di caffè fresco, è meglio comprare meno, ma più regolarmente. Per i chicchi di caffè, si consiglia di fare una scorta per un massimo di 2 mesi, per il caffè macinato è meno di un mese.

E se ci fosse dell'altro? Il caffè può anche essere congelato. Mettere in un sacchetto ermetico con la confezione originale e congelare. Assicuratevi che questa confezione sia ben sigillata e che ci sia meno aria possibile, in modo che non si crei umidità durante lo scongelamento e che il caffè non diventi umido e ammuffito.

it_IT